Un bel successo ed una sconfitta nel weekend della Chimet U15 Eccellenza

Stampa

Nel doppio turno bel successo contro Firenze Basketball Academy dopo la caduta con Laurenziana

Chimet Scuola Basket Arezzo-Laurenziana Firenze 62-95

Parziali: 10-20; 29-46; 46-80

Chimet: Lanucci 8, Remilli 2, Ciuffoni, Franceschi 10, Bazan 17, Miotti, Corti 10, Radaelli, Vagnuzzi 8, Cassi, Borri 6, Pasquini 1. All. Evangelisti Ass.Tavanti

Chimet Scuola Basket Arezzo-Firenze Basketball Academy 69-53

Parziali: 18-10; 38-25; 51-41

Chimet: Lanucci 4, Crescioli, Franceschi 13, Bazan 23, Gemelli, Corti 4, Lambruschini 4, Vagnuzzi 8, Cassi 3, Borri 10, Polverini, Pasquini. All. Evangelisti Ass.Tavanti

Due partite in due giorni per la Chimet Under 16 Eccellenza di coach Evangelisti e dell’Assistente Tavanti che ha affrontato Sabato la capolista e imbattuta Laurenziana e poi Domenica mattina Firenze Basketball Academy. Nella prima gara i ragazzi amaranto subiscono la determinazione e la partenza decisiva dei fiorentini. Fin dalle prime battute di gioco gli ospiti impongono il loro ritmo chiudendo il primo quarto 20-10 e proseguendo con l’inerzia a favore nell’inizio del secondo. Verso la metà del quarto arriva una reazione della Chimet che si porta fino a -5 costringendo al time out la panchina della Laurenziana. La risposta degli ospiti mette ko la SBA, un parziale di 14-2 che manda Firenze al riposo sul 46-29. Nella seconda parte di gara la Chimet non riesce ad avvicinarsi ed anche in previsione della sfida del giorno seguente e di un avversario indomabile rallenta un po’ il proprio gioco. Il divario tra le due squadre aumenta con la Laurenziana che dopo l’80-46 del 30′ amministra con autorità fino al 95-62 finale.

La gara della domenica mattina vede una Chimet completamente rigenerata dalle indicazioni dello staff tecnico, pronti via e gli amaranto allungano subito il passo mettendo in difficoltà gli avversari. La concentrazione e la voglia di riscatto rispetto alla prestazione contro la Laurenziana, fanno la differenza a favore della SBA. Dopo il 18-10 della prima frazione il quintetto di coach Evangelisti non fa un passo indietro e gestisce la partita mantenendo il vantaggio sulla doppia cifra (38-25 al 20′ e 51-41 al 30′). Nell’ultimo quarto la Chimet allunga poi fino al +16 finale (69-53) che ribalta anche il -15 dell’andata.

Il commento di coach Evangelisti: “Nella partita contro Laurenziana abbiamo sofferto tanto la loro fisicità. Dobbiamo migliorare nel movimento senza palla, perché quando trovi avversari più grandi e più grossi di te è difficile batterli in uno contro uno e abbiamo pagato troppo sotto questo aspetto. Contro Firenze Basketball Academy siamo stati bravi fin da subito ad indirizzare la partita con un buon atteggiamento. Siamo sempre stati avanti nel punteggio e siamo riusciti anche nel momento in cui volevano rientrare a tenerli a distanza gestendo alla fine il risultato. C’è stato un gioco veramente molto più di squadra che è stato alla base della nostra prestazione”.

Domenica ancora una partita al Palasport Estra contro il Basket Reggello guidato in panchina da coach Omar Serravalli, palla a due alle ore 11.15.

Articoli correlati