Ancora un successo per la TECNOIL U18 Gold che passa a San Miniato

ETRUSCA SAN MINIATO-TECNOIL SCUOLA BASKET AREZZO 38/67
(16/19; 19/33 25/50)
TECNOIL SBA: Baracchi 5, Calzini 13, Fascetto 6, Gilardoni 10, Giommetti 8, Nica 5, Pratesi 4, Vannini 10, Golubovic 6. All. Delia
Ancora a segno la TECNOIL u18 gold che, al termine di una buona prestazione complessiva, vince a San Miniato e raccoglie il terzo successo consecutivo. La partita inizia con i ragazzi di coach Delia subito attenti e concentrati che riescono a esprimere una buona fluidità nel gioco offensivo ma fanno un po’ fatica ad arginare la vena realizzativa dei locali. Il gioco è comunque comandato dai TECNOIL che al 10° sono avanti per 19 a 16. Gli amaranto comprendono che dalla propria capacità di aumentare l’intensità difensiva passano gran parte delle possibilità di portare a casa il match e così, mostrando estrema maturità, fanno salire il livello della prestazione a protezione del canestro SBA. Per i padroni di casa diventa davvero difficile realizzare, solo 3 i punti segnati nel quarto, e i TECNOIL piazzano un primo importante break che li manda al riposo per la pausa lunga nettamente avanti, 33 a 19. La ripresa del gioco trova i ragazzi di coach Delia ben determinati a finire il lavoro iniziato e così il tema della partita non cambia. La difesa amaranto è ancora in versione “ermetica” ed arriva un altro parziale da 17 a 6 targato SBA che di fatto, con il punteggio che al suono della terza sirena segna +25 Arezzo, chiude le sorti dell’incontro. Nell’ultima frazione i nostri ragazzi amministrano il vantaggio acquisito, aggiudicandosi comunque anche questo periodo, e chiudono andando meritatamente a raccogliere un’altro successo per 67 a 38.
Prossimo impegno lunedì 12 novembre, al palasport ESTRA alle ore 20.45, contro Mens Sana Siena.

Articoli correlati