Doppio impegno e doppia vittoria per la ROSINI IMPIANTI U20 Regionale

Stampa

ROSINI IMPIANTI SCUOLA BASKET AREZZO-CAMPI BISENZIO 67/61

(7/16; 22/32; 43/47)

ROSINI IMPIANTI SBA: Pietrucci 2, Bichi 6, Bianchini, Baielli n.e., Martinelli 6, Romagnolo 7, Gramaccia 20, Semeraro 2, Baracchi 22, Fascetto 2. All. Bindi

BASKET ARCIDOSSO-ROSINI IMPIANTI SCUOLA BASKET AREZZO 72/90

(25/18; 39/37; 55/67)

ROSINI IMPIANTI SBA: Pietrucci, Bichi 9, Gilardoni 10, Baielli n.e., Martinelli n.e, Romagnolo 14, Gramaccia 30, Semeraro, Calzini 27. All. Bindi

Settimana complessa e per certi versi decisiva per i ragazzi della ROSINI IMPIANTI u20 regionale.

Giovedì contro Valbisenzio partita di campionato regolare e venerdì trasferta ad Arcidosso per il recupero della gara non disputatata la settima scorsa a causa della neve. Partiamo male e i ragazzi di coach Bindi giocano contro Campi Bisenzio il peggior primo tempo di tutta l’annata. Chiudiamo sotto di 10 con solo 22 punti realizzati.

Per fortuna, toccati nell’ orgoglio, gli SBA reagiscono e pian piano risalgono nel punteggio, chiudono il terzo periodo sotto 4 e nel quarto finale, con un break di 15 a 4, riescono ad andare fino a +7 per poi chiudere, non senza qualche patema, sul 67 a 61. Da segnalare a 1 minuto dal termine una rimessa assegnata in favore di Campi dal sempre impeccabile arbitro Binella, per una volta non in gran serata, con un giocatore ospite che ha ammesso l’ultimo tocco restituendoci la palla in un momento in cui la partita non era affatto finita. Bravo, bell’esempio di sportività e correttezza.

Il giorno successivo partenza per Arcidosso alle 16 per il recupero della partita in programma la settimana precedente. Il match é molto bello e giocata davanti a un bel pubblico che incoraggia forte i ragazzi di casa ma é molto corretto con i nostri. I locali giocano un primo tempo quasi perfetto e i ROSINI IMPIANTI faticano molto a restare attaccati nel punteggio riuscendo però, con estrema tenacia, a resistere e chiudere a -2.

Nel terzo periodo riusciamo però a cambiare marcia e a portarci fino a +20, chiudendo un secondo tempo da complessivi 51 punti segnati, scelte di tiro perfette e alternanza tra palla dentro e conclusioni dal perimetro equilibrate condite da una difesa attenta e compatta. La gara finisce sul 90 a 72 contro un ottimo Arcidosso che, specie in casa, aveva già castigato molte ottime squadre del nostro campionato.

Prossimo impegno mercoledì 13 Febbraio, in trasferta, contro Firenze 2.

Articoli correlati