La ROSINI IMPIANTI U18 silver impegna severamente la capolista Costone

Stampa

ROSINI IMPIANTI SCUOLA BASKET AREZZO-COSTONE SIENA 61/65

(16/18; 23/33; 37/45)

ROSINI IMPIANTI SBA: Borriello 2, Doro, Barboni, Giovane 13, Rossi F. 3, Miotti 32, Parigi 3, Dalla Verde 3, Rossi M.P. 2, Vecchio 3.
All. Roggi

La partita inizia con la ROSINI IMPIANTI u18 silver che, seppur opposta alla capolista Costone Siena, gioca senza alcun timore reverenziale e rende il match da subito equilibrato. Il primo periodo vede chiudere gli ospiti in vantaggio di misura, 18 a 16, ma i ragazzi di coach Roggi mostrano di essere in ottima giornata di forma. Nel secondo quarto però l’attacco SBA perde improvvisamente fluidità e i senesi ne approfittano per andare al riposo lungo con un vantaggio, 33 a 23, un po’ più consistente.

Alla ripresa dell’incontro fortunatamente i ROSINI IMPIANTI ritrovano il giusto equilibrio offensivo e, grazie anche al buon lavoro della propria difesa, riprendono a macinare gioco rientrando a pieno titolo, dopo aver vinto il parziale per 14 a 12, dentro la gara. Nella frazione finale il forcing amaranto prosegue e Siena appare soffrire particolarmente il basket degli SBA. La rimonta continua e anche questo periodo si conclude con la vittoria dei nostri, 24 a 20, che però al momento del suono della sirena finale non risulta sufficiente a ribaltare l’esito della contesa che vede Costone conquistare la vittoria per 65 a 61.

Peccato per il mancato successo dei ROSINI IMPIANTI ma comunque la prestazione degli amaranto, al cospetto di una formazione di assoluto livello, è stata di quelle da applaudire.

Prossimo impegno sabato 9 Febbraio, in trasferta, contro Motoriamente Basket Chiusi.

Articoli correlati