L’HOTEL PLANET U13 passa a Pontassieve e raggiunge quota 5 successi consecutivi

Stampa

ASD VALDISIEVE-HOTEL PLANET SCUOLA BASKET AREZZO 42/66

(7/20; 16/39; 30/53)

HOTEL PLANET SBA: Lanucci 17, Stanghini, Giunta, Remilli, Ciuffoni, Castigli 7, Corti 4, Lambruschini 8, Vagnuzzi 26, Radaelli, Borri 4, Polverini. All. Vezzosi

Avvio di match fulminante da parte dell’HOTEL PLANET u13 che conscia dell’importanza della partita, un vero e proprio spareggio per il quarto posto utile all’accesso alla fase finale di coppa Toscana, non fallisce l’approccio all’incontro.

I ragazzi di coach Vezzosi sono perfetti su di entrambi i lati del campo ed il punteggio di 20 a 9 per gli SBA, al termine del primo quarto, testimonia il livello della loro prestazione. Nella seconda frazione la musica in campo non cambia e gli amaranto continuano incessantemente nella propria azione.
Il break piazzato dagli HOTEL PLANET è di 19 a 9 e si va così negli spogliatoi con i nostri avanti nettamente 39 a 16.

Alla ripresa del gioco la situazione falli pesante degli SBA li mette un po’ in difficoltà e rende la partita maggiormente equilibrata. Il terzo periodo termina con il parziale di 14 pari ed il progressivo che sorride comunque ancora agli amaranto per 53 a 30. Ad inizio del quarto conclusivo i padroni di casa tentano di avviare la rimonta e rimettere in discussione l’esito della contesa. Da -23 arrivano a -13 ma a questo punto gli HOTEL PLANET, compreso il pericolo, riprendono a giocare come sanno e, tornando padroni del gioco, vanno a conquistare la meritata vittoria per 66 a 42.

Adesso conquistato il quarto posto in classifica, come detto qualificante alla fase finale di coppa Toscana, sarà importante lavorare scrupolosamente in palestra in settimana ed affrontare le restanti partite con la massima attenzione, unita a tanta determinazione, per cercare di mantenere la posizione fino al termine del girone di ritorno.

Coach Vezzosi ha così commentato la prova della sua squadra: “Questa partita era fondamentale per la rincorsa alle Final Four. Adesso siamo padroni del nostro destino. I ragazzi sono stati bravissimi e molto concentrati. Devo dire che, pur essendo sempre incompleti nei giocatori di riferimento, siamo sempre partiti benissimo contro tutti stando sempre avanti nel punteggio nei primi 2 quarti anche contro le squadre più forti. I problemi sono sempre arrivati quando dobbiamo fare i cambi. Questa non vuole essere una critica per chi subentra ma uno stimolo a fare bene e cercare di fare sempre il massimo. Adesso ci dobbiamo preparare bene per le prossime partite.”

Prossimo impegno domenica 14 Aprile, al palasport ESTRA, con Monsummano.

Articoli correlati