Pesante vittoria della DUNIA PACK U15 ecc a Pescia in ottica finali di Coppa Toscana

Stampa

CESTISTICA AUDACE PESCIA-DUNIA PACK SCUOLA BASKET AREZZO 59/66

(15/26;24/31;44/47)

DUNIA PACK SBA: Droandi, Nica M., Geppetti, Zanini n.e., Giovacchini 20, Tavanti, Calzini M. 5, Cavina 14, Jankovic 19, Di Tommaso 8. All. Vezzosi, ass. Tavanti

Partenza sprint degli SBA che giocano un ottimo basket e riescono a prendere da subito nelle proprie mani il controllo delle operazioni.

Il risultato al termine del primo periodo rende chiaro il livello della prestazione dei DUNIA PACK che al 10° minuto guidano per 26 a 15. Per quanto il quarto iniziale degli amaranto è stato positivo il secondo lo è, purtroppo, in senso negativo. La luce del gioco dei ragazzi di coach Vezzosi si spenge improvvisamente e i nostri segnano, nella frazione, la miseria di 5 punti. Fortunatamente la difesa SBA regge e non consente ai locali di passare in vantaggio nel punteggio. Si va al riposo lungo con i DUNIA PACK avanti per 31 a 24.

Alla ripresa del match è ancora Pescia a guidare le danze ma gli amaranto riescono a ritrovare un po’ di equilibrio nel proprio gioco così da mantenere ancora un minimo margine sui locali. Il tabellone al 30° segna 47 a 44 per Arezzo. La frazione conclusiva è una vera e propria battaglia, sportivamente parlando, dove ciascuna delle due formazioni vuol avere la meglio sull’altra e a tal fine non è disposta a cedere nulla o lesinare impegno. I DUNIA PACK però mostrano estrema tenacia e riescono ad aggiudicarsi il parziale, per 19 a 15, che vale la conquista del successo finale con lo score di 66 a 59.

La vittoria permette agli SBA di avvicinarsi sensibilmente alla conquista di un posto per le final four di Coppa Toscana e occorrerà, per ottenere il pass, battere Lucca nell’ultima giornata o, pur perdendo, sperare che Ghezzano non faccia bottino pieno nelle due partite che ancora deve disputare.

Coach Vezzosi ha così commentato la prova della sua squadra: “Vinta una partita spareggio che potrebbe darci le final four. Gara durissima, dominata fino al 25esimo. Poi Pescia segna 18 punti in 5 minuti e tutto si complica. Nel finale riusciamo ad essere più lucidi ed a vincere meritatamente perché siamo sempre stati avanti nel punteggio. Adesso chiudiamo bene contro Lucca e poi arriverà il bello.”

Prossimo impegno Domenica 5 Maggio, al palasport ESTRA, contro CMB Lucca.

 

Articoli correlati