Supplementare fatale per la CHIMET U16 ecc a Roma con l’Alfa Omega

Stampa

ALFA OMEGA ROMA-CHIMET SCUOLA BASKET AREZZO 65/59 dts

(13/7; 24/25; 40/43; 55/55)

TECNOIL SBA: Di Sangro n.e., Ghini 15, Calzini, Cabacungan 2, Gallorini 7, Furini 5, Marroni 8, Cresti 9, Jankovic 13, Golubovic. All. Delia, ass. Bini

Arriva una sconfitta dopo un tempo supplementare nella trasferta che ha visto la CHIMET u16 ecc impegnata sul campo dell’Alfa Omega Roma.

La partenza è favorevole ai locali che nel primo quarto riescono a contenere l’attacco dei ragazzi di coach Delia e chiudere avanti per 13 a 7. Nel secondo periodo la partita cambia e gli SBA iniziano a macinare gioco prendendo progressivamente il controllo delle operazioni. Il break amaranto è importante, 18 a 11, e manda i CHIMET negli spogliatoi avanti 25 a 24.

La ripresa dell’incontro ritrova gli SBA ben presenti in campo e in grado di comandare le danze con l’unico cruccio di non riuscire a piazzare l’allungo decisivo per la vittoria. Al 30° i nostri comandano per 43 a 40. Nella frazione conclusiva il copione del match non cambia e solo alcuni banali errori in fase di conclusione, effettuati dagli amaranto, mantengono il match aperto. A 12″ dal termine i nostri sono avanti di 2 punti ma una leggerezza difensiva degli SBA regala il pareggio, a quota 55, ai padroni di casa e rimanda le due formazioni al supplementare. 

Nell’overtime i romani trovano lo spunto decisivo e, grazie al parziale di 10 a 4, vanno a conquistare il successo finale per 65 a 59.

Prossimo impegno martedì 16 Aprile, al palasport ESTRA alle 19, contro Empoli.

Articoli correlati