La ROSINI IMPIANTI U18 reg batte Poppi e finisce con il sorriso

Stampa

PALLACANESTRO POPPI-ROSINI IMPIANTI SCUOLA BASKET AREZZO 69/74

(20/18; 38/35; 45/59)

ROSINI IMPIANTI SBA: Doro, Barboni, Giovane 4, Miotti G. 14, Parigi, Dalla Verde 23, Badiali 23, Vecchio 10, Dini. All. Roggi

La ROSINI IMPIANTI U18 regionale passa sul campo di Poppi e si regala una chiusura di stagione con il sorriso.

Fase iniziale di incontro in cui le due formazioni cercano vicendevolmente di prendere in mano il pallino del gioco ma senza riuscire nel proprio intento. I primi due parziali, 20/18 e 18/17 sempre favorevoli ai locali, sono ben rappresentativi dell’equilibrio che regna in campo. Poppi riesce ad andare negli spogliatoi per la pausa lunga con un minimo vantaggio, 38 a 35, ma con la partita ancora tutta da giocare.

Al rientro sul parquet i ragazzi di coach Roggi aumentano i giri del proprio motore e riescono a conquistare decisamente l’inerzia del gioco. La prova degli SBA è estremamente efficace in entrambe le fasi del gioco ed il break che ne consegue, 24 a 7 per gli amaranto, risulta essere veramente importante. Al 30° minuto i ROSINI IMPIANTI guidano per 59 a 45 ed hanno le sorti del match in pugno. Poppi comunque non si dà per vinta e tenta con tutte le sue forze di rimettere in discussione il successo dei nostri. Gli SBA però sono bravi, nonostante tutto, a rimanere equilibrati e portare a casa una bella vittoria per 74 a 69.

Articoli correlati