Un ultimo quarto negativo condanna la GALVAR U14 elite alla sconfitta con Prato

Stampa

GALVAR SCUOLA BASKET AREZZO-PALL. 200 PRATO 37/52

(6/9; 17/21; 31/33)

GALVAR SBA: Lanucci, Pratesi R. 11, Vagnuzzi, Barbu, Tersillo 3, Casini n.e., Caldora 6, Marcantoni 15, Sandrelli 2, Capacci n.e. All. Vezzosi, ass. Pasquinuzzi

Partenza di match equilibrata con le difese che prevalgono sugli attacchi. Ne scaturisce un primo quarto avaro di realizzazioni ma che comunque risulta molto combattuto. Al 10° minuto Prato conduce per 9 a 6. Nel secondo periodo le cose sul parquet, soprattutto a livello offensivo, vanno nettamente meglio anche se nessuna delle due formazioni riesce a prevalere sull’altra. Al momento di andare negli spogliatoi, per la pausa lunga, gli ospiti sono avanti per 21 a 17.

La ripresa del gioco coincide con il miglior momento dei GALVAR che, con l’andare dei minuti, acquisiscono fiducia e riescono così a prendere in mano l’inerzia del gioco. Arriva un bel parziale favorevole agli amaranto che toccano il massimo vantaggio sul 31 a 27. Qui purtroppo, ma come già accaduto spesso in stagione, gli SBA si bloccano improvvisamente e, anche un po’ inspiegabilmente, smarriscono la strada del loro buon basket. Prato ne approfitta così per chiudere il quarto al comando per 33 a 31 e poi nella frazione conclusiva per aumentare progressivamente il proprio vantaggio. Al suono della sirena finale gli ospiti colgono la vittoria con il punteggio di 52 a 37.

Coach Vezzosi ha così commentato la prova della sua squadra :”I ragazzi hanno fatto quello che potevano. Tra assenze e problemi vari siamo stati in vantaggio fino al 31 a 27 per noi. Negli ultimi 5 minuti i soliti black out ci hanno ancora condannato.”

Prossimo impegno domenica 5 Maggio, in trasferta a Firenze, con la Sancat.

Articoli correlati