La TECNOIL U18 Gold non si accontenta e chiude battendo Prato

Stampa

PALLACANESTRO 2000 PRATO-TECNOIL SCUOLA BASKET AREZZO 47/56

(12/5; 21/31; 34/40)

TECNOIL SBA: Baracchi 12, Calzini S. 10, Cresti 2, Fascetto 3, Furini, Ghini 10, Gilardoni 5, Giommetti A. 2, Golubovic n.e., Pratesi 12, Vannini n.e. All. Delia

La TECNOIL u18 Gold non si accontenta di quanto fatto in questa post season, 6 vittorie su 7 partite giocate con annesso ottenimento della qualificazione alle Final Four per il titolo regionale, e nell’ultima giornata della seconda fase vince anche a Prato.

L’avvio di gara è però favorevole dei padroni di casa con i ragazzi locali che riescono a imbrigliare l’azione degli SBA e, seppur non facendo nulla di trascendentale in attacco, chiudono avanti per 12 a 5.  La squadra di coach Delia è però in una serata da modalità diesel e pian piano inizia a produrre il proprio gioco prendendo in mano l’inerzia dell’incontro. La situazione in campo cambia così radicalmente e nel secondo quarto i TECNOIL piazzano un pesante break, 26 a 9, che consente loro di andare al riposo lungo in vantaggio per 31 a 21.

Alla ripresa della contesa Prato cerca di ritornare a comandare le operazioni sul parquet ma gli SBA, pur perdendo il parziale per 9 a 13, riescono a tenere la testa avanti nel punteggio. La frazione conclusiva segue il copione del periodo precedente ma gli amaranto, grazie ad estrema attenzione abbinata alla solita autorità, respingono i tentativi di rimonta dei locali e anzi terminano andando ad incrementare il vantaggio maturato precedentemente. Al suono della sirena finale arriva così la meritata vittoria degli SBA per 56 a 47.

Questo successo certifica una super stagione portata avanti, in un campionato di livello davvero alto, dalla nostra squadra e dal suo staff tecnico che chiudono le partite di campionato con l’ottimo score di 29 vittorie raccolte sui 34 match disputati.

Adesso ad attendere i TECNOIL ci sarà la Final Four che assegnerà il titolo di categoria e si disputerà in questa fine settimana a Chiusi.

Articoli correlati