La Tecnoil Under 18 Gold fatica ma ha la meglio sulla Virtus Siena

Stampa

Amaranto conquistano la matematica certezza dell’accesso alla seconda fase

Tecnoil SBA Arezzo-Virtus Siena 59-55

Parziali: 18-8; 34-20; 47-38

Tecnoil:  Bianchi 7, Ghini 16, Nica 4, Calzini, Di Nuzzo, Furini 2, Marroni 15, Pratesi 9, Andreani 6. All. Pasquinuzzi Ass. Tavanti

La sudata vittoria casalinga con la Virtus Siena per 59-55 sancisce la meritata qualificazione alla seconda fase del campionato Under 18 Gold per la Tecnoil, gli amaranto hanno recuperato Ghini rispetto alla sfida di Giovedi con Grosseto ma è ancora fuori Valeri che rientrerà ad anno nuovo. Gli imbattuti ragazzi di coach Pasquinuzzi dopo un inizio molto promettente hanno rischiato nel finale ma sono riusciti comunque a proseguire la propria striscia vincente.  Nel primo quarto la Tecnoil concede agli avversari solamente 8 punti mettendone a segno 18. Stesso copione fino all’intervallo quando i ragazzi di coach Pasquinuzzi si trovano sul 34-20 con 5 triple già realizzate. Dopo la pausa lunga gli ospiti reagiscono accorciando le distanze (47-38 al 30′) per poi rientrare definitivamente in partita nel finale. La Tecnoil è però brava a rimanere fredda a portare a casa un altro successo in questo campionato.

Il commento di coach Pasquinuzzi: “Abbiamo giocato nel complesso un’ottima partita ed un gran primo tempo in cui la squadra ha fatto circolare benissimo la palla in attacco e facendo una difesa molto attenta con tutti i ragazzi coinvolti nelle due fasi del gioco. Nel secondo tempo siamo partiti bene ma non abbiamo fatto il break per chiudere la partita visto che non siamo stati precisi e cinici nei primi 3/4 minuti della ripresa quando abbiamo giocato una buona pallacanestro. Poi siamo calati anche a causa della 3 partita in una settimana e di alcuni problemi fisici che non ci hanno permesso di allenarci con continuità. L’abbiamo portata a casa nel finale con freddezza e carattere”.

Ultima gara della prima fase contro Montevarchi Martedi prossimo alle 18.30 quando sarà in palio il primo posto del girone contro i valdarnesi ad oggi sconfitti solo nella gara di Andata ad Arezzo.

 

Articoli correlati