L’Amen Scuola Basket Arezzo è determinata e supera il Manetti Castelfiorentino

Stampa

I ragazzi di coach Milli ottengono la terza vittoria di fila in campionato

Amen Scuola Basket Arezzo-Solettificio Manetti Castelfiorentino 87-72

Parziali: 26-19; 41-39; 61-58

Amen: Rodriguez 10, Ghini 5, Andreani ne, Cutini 12, De Bartolo 27, Tenev 17, Calzini 5, Castelli 1, Giommetti 6, Provenzal 4. All. Milli

Manetti: Lazzeri ne, Zani 6, Pucci 15, Iserani, Talluti ne, Terrosi 13, Scali 6, Daly 3, Tavarez ne, Cantini 4, Delli Carri 10, Belli 15. All. Betti

Terzo successo in fila per l’Amen Scuola Basket Arezzo che al Palasport Estra batte la seconda della classe Manetti Castelfiorentino per 87-72. Una prestazione molto convincente per il quintetto aretino che ha condotto praticamente per tutto l’arco dei 40 minuti ed è riuscito anche a ribaltare la differenza canestri con gli avversari.

Partono subito forte gli amaranto con Rodriguez che piazza due triple che valgono il primo allungo dell’Amen. Dopo 5 minuti il punteggio è 14-6 per il quintetto di coach Milli che poi ha mantenuto il vantaggio fino alla prima sirena (26-19). La reazione di Castelfiorentino non tarda ad arrivare, guidata da Belli che segna 10 punti nel secondo quarto, la formazione ospite si riporta sotto ed all’intervallo è in scia 41-39. In questo momento della partita sono stati preziosissimi i minuti in campo dei giovani Ghini e Calzini, capaci di mettere a referto 5 punti entrambi.

Al rientro in campo dall’intervallo gli ospiti provano comunque a ribaltare l’inerzia della gara trovando il primo vantaggio sul 46-45. Pucci e Terrosi sono determinati in attacco ma l’Amen ha il merito di non abbattersi. Tenev è la guida offensiva degli aretini che riescono a mettere di misura la testa avanti alla terza sirena 61-58. Nell’ultimo quarto De Bartolo diventa immarcabile per la difesa fiorentina, il numero 9 amaranto segna in tutti i modi e le sue triple infiammano il Palasport Estra. Un 12-0 dell’Amen incanala la gara a favore degli amaranto che anche questa volta gestiscono con determinazione i punti di vantaggio acquisiti. Negli ultimi istanti coach Betti prova a salvare almeno la differenza canestri, ma nonostante qualche errore ai liberi, l’Amen tiene bene a rimbalzo sui tiri sbagliati degli avversari, portando a casa due punti preziosissimi con il punteggio di 87-72.

Una vittoria che allunga a tre la striscia vincente della SBA che aggancia in questo modo Prato a quota 16 punti. Sabato prossimo gli amaranto affronteranno la trasferta di Valdisieve diretta concorrente degli aretini nella parte centrale della classifica, palla a sue alla Palestra Balducci di Pontassieve alle ore 18,30.

Articoli correlati