Torna a sorridere la Tecnoil U18 Gold contro Pielle Livorno

Stampa

I ragazzi di coach Pasquinuzzi si prendono due punti che ci tengono in lotta per le Final Four

Tecnoil SBA Arezzo-Segni d’Arte Pielle Livorno 71-57

Parziali: 13-16; 32-31; 55-49

Tecnoil: Bianchi 9, Ghini 23, Nica, Calzini, Di Nuzzo, Cavina, Furini 4, Pratesi 5, Andreani 30. All. Pasquinuzzi Ass. Tavanti 

Vittoria casalinga nella quarta giornata di andata della seconda fase, la Tecnoil SBA ha avuto la meglio al termine di una gara complicata contro la Pielle Livorno. Senza l’influenzato Marroni, è l’Under 16 Cavina ad allungare le rotazioni di coach Pasquinuzzi. Prima parte di gara difficile, con gli ospiti bravi a sfruttare i tanti errori amaranto. Pielle infatti chiude avanti il primo quarto 19-16, restando incollata all’intervallo quando la Tecnoil riesce a mettere la testa avanti 32-31.

Nel terzo quarto l’attacco aretino trova soluzioni miglior trascinato da un ottimo Andreani e dal solito Ghini. Il piccolo vantaggio di 55-49 al 30′, si amplia nell’ultimo quarto dove la Tecnoil concede solo 8 punti agli avversari chiudendo sul +14 (71-57).

Lunedi prossimo scontro diretto per la Tecnoil che alle ore 20 sarà impegnata al Palazzetto Fontevivo di San Miniato contro la Blukart Etrusca. 

Articoli correlati