Serie D, poker di vittorie per l’Amen SBA che sbanca Sesto

Stampa

I giovani amaranto conquistano con tre giornate di anticipo la permanenza in categoria

Basket Sestese-Amen Basket Aretina 56-61

Amen: Balsimini 8, Dalla Verde, Bichi 9, Cacioli L., Miotti 5, Cacioli G. 6, Cresti 22, Liberto 9, Bianchi 2. All. Pasquinuzzi Ass. Bianchi

La quarta vittoria consecutiva dell’Amen Basket Aretina permette alla squadra di coach Pasquinuzzi di guadagnarsi sul campo una salvezza più che meritata a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto nel corso di questa annata.

Gli amaranto, pur privi di Calzini, sono stati capaci di ribaltare la gara di Sesto Fiorentino con i padroni di casa che hanno condotto per tutta la prima parte prima di bloccarsi contro l’ermetica difesa del quintetto aretino. Top scorer della partita è stato Cresti con 22 punti realizzati, ma preziosissime sono state le triple di Balsimini e Liberto nel finale che hanno di fatto chiuso il match. E’ tutta la squadra però che partita dopo partita è cresciuta fino a raggiungere questo livello di rendimento. Il punteggio finale di 61 a 56 testimonia l’ottima prova del quintetto SBA che con questi due punti stacca proprio la Sestese in vetta alla seconda fase del campionato.

Questo il commento di coach Pasquinuzzi a fine gara: “Abbiamo fatto una grande partita gestendo i momenti difficili soffrendo ma rimanendo sempre molto concentrati anche quando siamo andati sotto. Abbiamo cambiato marcia nel quarto quarto consapevoli dei nostri mezzi, non era facile perché affrontavamo una squadra molto forte in un campo complicato in cui è difficile giocare puliti contro una squadra molto fisica. Siamo soddisfatti della prova, ma ancora abbiamo tre partite e vogliamo ancora migliorare”.

Nemmeno il tempo di rifiatare e l’Amen tornerà subito in campo Mercoledi alle ore 20 a Firenze contro il CMB Pino Firenze.

Articoli correlati