U18 Eccellenza: la Tecnoil supera Legnaia Firenze al Palasport Estra

Stampa

Partita indirizzata dagli amaranto dopo un ottimo primo quarto

Tecnoil SBA Arezzo – Nuova Giolas Olimpia Legnaia Firenze 54-44

Parziali: 18-2, 33-15, 42-31

Tecnoil: Bianchi 2, Ghini 20, Cerofolini 3, Calzini, Bazan, Cavina, Matiz, Furini 2, Marroni 10, Cresti 4, Di Nuzzo 11, Marcantoni 3.
All. Evangelisti Ass. Tavanti e Bianchi

Nuova Giolas: Simoncini 1, Cambi 10, Seck 2, Mazzerelli, Conti 2, Padoin Mar., Pineschi 10, Degl’Innocenti 3, Padoin Mat. 11, Masi 5, Martelli, Coli ne. All. Armellini Ass. Colanero

Continua la marcia vincente della Tecnoil Scuola Basket Arezzo nel Campionato Under 18 Eccellenza, i ragazzi di coach Evangelisti avevano da cancellare l’amaro ricordo della gara di andata ed almeno sul piano del risultato si sono presi una rivincita.

Parte subito forte la Tecnoil che nel primo quarto mette alle corde la Legnaia che accusa l’inizio determinato del quintetto aretino. L’eloquente parziale di 18-2 nei primi dieci minuti di gioco incanala la partita sui binari voluti dalla Tecnoil che però con il passare dei minuti perde brillantezza e precisione. Dopo il 33-15 dell’intervallo la Legnaia si fa più intraprendente ed accorcia le distanze, la fase offensiva degli aretini si blocca come accaduto nella partita di andata. Al 30′ la SBA è sempre avanti 42-31 e pur con basse percentuali in attacco riesce ad amministrare il vantaggio fino alla fine con il punteggio di 54-44.

Questo il commento di coach Evangelisti: “Abbiamo giocato contro una squadra che non molla mai e siamo stati bravi a indirizzarla fin da subito a nostro favore. Abbiamo avuto il merito di riuscire ad aumentare le rotazioni e a far giocare tutti i ragazzi. Ancora non abbiamo fatto niente e dobbiamo mettere la testa fin da subito alla prossima sfida perchè le prossime due gare con Virtus Siena e Pino Firenze per noi saranno due finali in cui dobbiamo mettere in campo tutto e anche di più”.

Nel prossimo turno la Tecnoil sarà impegnata Lunedi 31 Maggio alle ore 20.30 sul campo della Virtus Siena.

Articoli correlati