Disfatta per l’Amen SBA sul campo della Manetti Castelfiorentino

Stampa

Serata da dimenticare in fretta per gli amaranto, mercoledi trasferta a Montecatini

Manetti Castelfiorentino – Amen Scuola Basket Arezzo 80-54

Parziali: 22-9; 40-21; 63-33

Manetti: Belli 15, Pucci 16, Terrosi 12, Scali 16, Corbinelli 16, Delli Carri 1, Cicilano 2, Tavarez, Viviani 2, Cantini ne, Lazzeri ne. All. Betti

Amen: Brandini 6, Ghini 6, Cutini 13, Rossi 10, Cresti 4, Calzini, Ndaw 1, Castelli 5, Giommetti, Provenzal 9. All. Evangelisti

Prestazione incolore dell’Amen Scuola Basket Arezzo messa nettamente sotto a Castelfiorentino.

Fin dalle prime battute di gioco gli amaranto non sono mai riusciti ad entrare nel ritmo della partita, il primo quarto si chiude sul 22-9 per i padroni di casa. Nel secondo parziale la SBA prova a reagire, almeno difensivamente la squadra di coach Evangelisti è decisamente più attenta e determinata, in attacco però l’Amen non riesce ad ingranare sbagliando tra l’altro ben 9 tiri liberi che avrebbero tenuto più a contatto le due squadre. L’ultimo minuto prima dell’intervallo vede poi Castelfiorentino piazzare un 7-0 che manda le due squadre al riposo sul 40-21. Al rientro dagli spogliatoi la partita non cambia, la squadra di casa continua a premere sull’acceleratore toccando il +30 (63-33 a fine terzo quarto). Gli ultimi dieci minuti di gioco servono solo per assestare il punteggio sull’80-54 finale in favore di Castelfiorentino che aggancia così l’Amen in classifica.

Non è iniziato nel migliore dei modi il trittico durissimo per la SBA che Mercoledi sarà impegnata nel recupero della 15a Giornata di Andata sul parquet della capolista Gema Montecatini, mentre Sabato al Palasport Estra sarà il turno dell’altra compagine termale gli Herons anch’essi in testa al girone. Urge una reazione in casa amaranto per evitare di essere ripresi in una classifica ancora molto corta e condizionata dai recuperi che ancora devono essere disputati.

Articoli correlati