L’ AMEN PROMOZIONE beffata allo scadere da PVM Fiesole

Stampa

AMEN SCUOLA BASKET AREZZO-PVM FIESOLE 53/54

(11/14; 25/29; 34/42)

AMEN SBA: Guccione 2, Romagnolo 7, Boldi 8, Pietrucci, Polverini 15, Castellucci 5, Licastro 1, Martinelli, Calzini F. 4, Malile 11.
All. Pasquini

In avvio la squadra di coach Pasquini soffre particolarmente, soprattutto nella fase offensiva, la fisicità e l’aggressività degli ospiti che prendono così in mano l’inerzia del match. Al 10° minuto PVM comanda nel punteggio per 14 a 11. Nel secondo quarto le cose in campo continuano nella medesima direzione della prima frazione e gli SBA limitano i danni esclusivamente grazie ai molti tiri liberi tirati e, fortunatamente, realizzati. Al momento di andare negli spogliatoi per la pausa lunga i fiorentini sono avanti 29 a 25.

La ripresa del gioco trova i nostri avversari più pronti e così il loro vantaggio progressivamente aumenta per arrivare, al termine del terzo periodo, sul +8. Quando la partita per gli AMEN sembra aver preso una brutta piega arriva la reazione degli SBA che, trovati finalmente i giusti equilibri in attacco, iniziano la loro rimonta. I nostri prima del termine raggiungono la parità poi però nel convulso finale, a pochi istanti dal termine, si lasciano sfuggire un rimbalzo difensivo che, catturato da un atleta ospite, genera un fallo amaranto. PVM, in virtù del bonus falli raggiunto dall’ AMEN, va sulla lunetta e realizza il primo tiro libero sbagliando di proposito il secondo per far terminare il tempo. Al suono della sirena finale Fiesole conquista così la vittoria per 54 a 53.

Prossimo impegno sabato 9 Febbraio, in trasferta, contro Freccia Azzurra Firenze.

Articoli correlati