Seconda vittoria consecutiva per la Chimet SBA nell’Under 15 Eccellenza

Stampa

I giovani amaranto piegano nel finale un volenteroso Reggello

Chimet Scuola Basket Arezzo – Credito Cooperativo Basket Reggello 67-61

Parziali: 14-19; 31-36; 52-48

Chimet: Remilli, Lanucci 13, Ciuffoni Stanghini, Franceschi 9, Bazan 12, Miotti, Corti 2, Lambruschini, Vagnuzzi 19, Cassi 5, Borri 7, Radaelli. All. Evangelisti Ass. Tavanti

Bel successo per la Chimet Scuola Basket Arezzo nel campionato Under 15 Eccellenza, i ragazzi di coach Evangelisti superano Reggello per 67 a 61.

Inizio in salita per il quintetto aretino che subisce la fisicità e l’aggressività degli ospiti guidati in panchina dall’ex coach SBA Omar Serravalli. Il primo quarto si chiude con Reggello avanti 19-14. Anche nel secondo parziale la squadra di coach Serravalli mantiene la testa avanti sfruttando anche le due triple di Ferroni, all’intervallo il tabellone indica 36 per Reggello e 31 per la Chimet. Al rientro dagli spogliatoi la SBA appare trasformata nella determinazione, la difesa del quintetto aretino si fa molto più attenta recuperando palloni importanti poi tramutati in facili contropiedi. Con un parziale di 21-12 gli amaranto ribaltano l’inerzia di un match che al 30′ vede la SBA sul 52-48. L’ultimo quarto è molto equilibrato, le due squadre si rispondono colpo su colpo prima delle tre triple finali, due di Lanucci ed una di Vagnuzzi, che tagliano le gambe a Reggello. Il punteggio finale di 67-61 premia la Chimet che con questo risultato rimane in corsa per il secondo posto finale.

Le parole di coach Evangelisti dopo il match: “Non siamo partiti benissimo in difesa dove abbiamo subito molti rimbalzi in attacco da parte di Reggello. Nei secondi tre quarti siamo riusciti a difendere con più aggressività facendo fare 3 volte infrazione di 24 secondi ai nostri avversari. Una vittoria importante contro una squadra tosta che non molla mai”.

Nel prossimo fine settimana turno di riposo per la Chimet che tornerà sul parquet del Palasport Estra Mercoledi 2 Giugno alle ore 11.15 per ospitare il Pino Firenze.

Articoli correlati