U18 Ecc: la Tecnoil inciampa sul campo della Virtus Siena

Stampa

I senesi fanno valere la legge del PalaPerucatti al termine di una gara combattuta

Acea Virtus Siena-Tecnoil Scuola Basket Arezzo 62-54

Parziali: 16-14; 32-28; 49-44

Acea: Bruttini, Chierchini, Cannoni 8, Lorenzoni 5, Lerede 13, Giacchini, Costantini Giulio 6, Braccagni 14, Carpitella, Ravenni 1, Picchi 6, Costantini Gabrio 9. All. Cappelletti

Tecnoil: Bianchi 2, Ghini 9, Cerofolini, Calzini 2, Bazan, Cavina, Matiz, Furini 11, Marroni 8, Cresti 18, Di Nuzzo 2, Marcantoni. All.Evangelisti Ass.Tavanti e Bianchi

Cade la Tecnoil Under 18 Eccellenza nella tana della Virtus Siena mettendo fine alla striscia positiva che aveva lanciato gli amaranto in classifica.

Gara spigolosa che vede la Virtus tenere qualche lunghezza di vantaggio nel primo quarto che si chiude 16-14 per la squadra di casa, ma che fa registrare dopo pochi istanti di gioco l’infortunio alla caviglia di Di Nuzzo che non rientrerà in campo. Nel secondo quarto arriva il momento migliore della Tecnoil che si mantiene avanti fino a costringere la panchina di Siena al time out sul 28-23 a 3′ dall’intervallo. In una azione difensiva si infortunava anche Cerofolini colpito al volto, il playmaker aretino rientrerà da gladiatore nel finale ma purtroppo la diagnosi della frattura al setto nasale è arrivata costringendolo allo stop. Uscita dalla sospensione la Virtus piazza un parziale di 9-0 che costringe la Tecnoil ad inseguire al riposo sul 28-32. Al rientro in campo la gara rimane in equilibrio ma con Siena avanti di qualche lunghezza, gli errori dalla lunetta dei ragazzi di coach Evangelisti pesano sul risultato che al 30′ vede la Virtus sul 49-44. L’ultima frazione si apre con l’allungo dei padroni di casa che si portano sul +8, la Tecnoil reagisce e torna in partita per giocarsi il finale in equilibrio, ma i problemi di falli privano gli amaranto di Cresti, Marroni e Ghini. La Virtus è cinica e si prende la vittoria sul 62-54.

Adesso la Tecnoil si giocherà tutte le possibilità di qualificazione alla Finale Regionale, che sarà tra l’altro ospitata dal Palasport Estra di Arezzo, Lunedi alle 19.30 sul campo della capolista e già qualificata Pino Firenze. Importante sarà anche verificare le possibilità di recupero degli infortunati in vista di questa gara. 

Articoli correlati