Serie D: il Pino espugna il Palasport Estra, Amen ko

Stampa

I fiorentini partono bene e gestiscono il vantaggio per tutta la gara

Amen Basket Aretina-CMB Pino Firenze 59-78

Parziali: 17-23; 37-50; 53-63

Amen: Balsimini 4, Nica 9, Bruschi 13, Bongini 10, Vagnuzzi, Miotti 5, Cacioli 4, Furini ne, Maghelli, Kebede 11, Liberto ne, Bichi ne. All.Pasquinuzzi

Sconfitta casalinga per l’Amen SBA nel campionato di Serie D, contro il Pino Firenze gli amaranto non riescono ad invertire il pronostico della vigilia.

La partenza degli ospiti è molto determinata grazie anche alla precisione nel tiro da tre punti. Dopo 10 minuti Pino in vantaggio 23-17, vantaggio che aumenta nella seconda frazione dove i fiorentini realizzano altre triple chiudendo 50-37 al 20′. L’Amen prova a ricucire nel terzo quarto, ma nei momenti in cui si accende la squadra di Pasquinuzzi il Pino trova sempre una iniziativa positiva che frena la rimonta della SBA. Così la partita procede con gli ospiti avanti anche al 30′ (53-63). Nell’ultimo quarto le uscite di Bongini e Kebede limitano ancora di più le rotazioni dell’Amen già costretta a rinunciare a Provenzal e con Furini non utilizzabile, così la partita si chiude con un severo 78-59 in favore del Pino. Da segnalare l’ottima prestazione del 2004 Nica, autore di 9 punti nei tanti minuti guadagnati in campo e l’esordio del 2006 Vagnuzzi che avrà nelle prossime giornate la possibilità di dare il proprio contributo di energia alla squadra.

Sabato prossimo derby in casa di una lanciatissima Polisportiva Galli a San giovanni, ma per trovare i punti salvezza gli amaranto dovranno cercare di ottenerli in ogni situazione disponibile.

Articoli correlati