La Rosini Impianti cede alla vice capolista Biancorosso Empoli

Stampa

Gli amaranto privi di 4 pedine fanno esordire due 2006

Sesa Biancorosso Empoli-Rosini Impianti Scuola Basket Arezzo 109-58

Parziali: 28-19; 60-38; 86-48

Rosini: Di Nuzzo 14, Lanucci 2, Cavina 5, Vagnuzzi 6, Maghelli 2, Miotti 9, Cresti 15, Calzini 5. All.Evangelisti Ass.Tavanti

Sconfitta netta per la Rosini Impianti nella prima partita del 2022. La formazione di coach Evangelisti è costretta a dover rinunciare a 4 giocatori presentandosi ad Empoli con i 2006 Lanucci e Vagnuzzi pronti a fare esperienza.

La partenza della squadra di casa è subito a mille con 5 triple messe a referto nel solo primo quarto. Gli amaranto rispondono con la stessa moneta con Di Nuzzo, Cavina e Cresti che colpiscono dalla lunga distanza così al termine dei primi dieci minuti di gioco il punteggio vede la squadra di casa avanti 28-19. Nel secondo quarto l’intensità dei locali non cala e per la Rosini tenere in difesa la fisicità avversaria si fa sempre più difficile con il passare dei minuti. Qualche tiro libero di troppo sbagliato prima dell’intervallo macchia solo in parte una prestazione comunque positiva del quintetto amaranto che va al riposo sotto 60-48. Nella seconda parte di gara i primi segnali di fatica non permettono ai ragazzi di coach Evangelisti di fornire opportuna resistenza alle qualità di Empoli che allunga prima sull’86-48 del 30′ e poi chiude la gara sul 109-58. Da segnalare la prestazione di Vagnuzzi e Lanucci che hanno avuto minuti in campo per fare esperienza ripagando con i primi canestri in squadra la fiducia dello staff tecnico.

Prossimo impegno sempre in trasferta Lunedi 24 Gennaio a Livorno sponda Invictus con palla a due fissata per le ore 20.30 alla Palestra di Via Pera.

Articoli correlati