L’ HOTEL PLANET U13 supera anche Sansepolcro e raggiunge quota quattro vittorie consecutive

Stampa

HOTEL PLANET SCUOLA BASKET AREZZO-DUKES SANSEPOLCRO 57/47

(18/10; 33/17; 40/33)

HOTEL PLANET SBA: Lanucci 15, Carnesciali 8, Antici n.e., Ciuffoni n.e., Castigli, Corti 8, Lambruschini 6, Vagnuzzi 10, Radaelli 1, Borri 9, Pasquini, Polverini. All. Vezzosi, ass. Roggi

L’HOTEL PLANET u13 batte Sansepolcro e allunga la propria striscia vincente a quattro successi consecutivi continuando a nutrire così legittime ambizioni di poter conquistare la qualificazione alla fase finale di Coppa Toscana.

La partenza del match è tutta di marca SBA con i ragazzi di coach Vezzosi che sono attenti in difesa e riescono al contempo a giocare in velocità in attacco trovando con continuità la via del canestro.
Al 10° minuto, con l’inerzia della gara nettamente in mano ai nostri, il punteggio dice Arezzo 18 e Sansepolcro 10. Nel secondo quarto le cose non cambiano e gli HOTEL PLANET continuano a guidare le operazioni con molta autorità. Si va così negli spogliatoi, dopo un parziale da 15 a 7 per gli SBA, con gli amaranto avanti 33 a 17 ed il controllo del gioco saldamente dalla propria parte.

Il rientro in campo dopo pausa lunga vede l’incontro cambiare improvvisamente copione. Gli ospiti, fino ad allora apparsi in difficoltà, mettono in campo molto più intensità di quella profusa nel primo tempo e mostrano tutto il loro valore, testimoniato anche dalla vittoria ottenuta tre giorni prima con il forte Valdisieve. La rimonta di Sansepolcro è impetuosa e con un buon gioco gioco di squadra i Dukes in cinque minuti arrivano fino al -5 riaprendo di fatto la contesa. Gli HOTEL PLANET però nel momento di maggior difficoltà della partita sono bravi a rimanere calmi e ritrovare i giusti equilibri frenando la rincorsa avversaria. Il termine della terza frazione vede gli SBA avanti 40 a 33. Nel parziale finale la trama dell’incontro è la solita con Arezzo che controlla, toccando nuovamente più volte un vantaggio da doppia cifra, e Sansepolcro che non molla e cerca di rimettere in discussione fino al termine l’esito dell’incontro.

Al suono della sirena finale gli amaranto colgono così meritato successo, tenuto conto anche del buon livello dell’avversario affrontato, per 57 a 47.

Coach Vezzosi ha così commentato la prova dei suoi ragazzi :”Abbiamo giocato i primi 2 periodi quasi perfetti. Al rientro in campo ho provato a fare un po’ di rotazioni, ma abbiamo perso concentrazione. Sansepolcro ha giocato veramente bene e noi siamo stati bravi a mantenere il vantaggio. Era importante vincere, così come sarà importante vincere a Valdisieve.” 

Prossimo impegno giovedì 28 Marzo, in trasferta, con Valdisieve.

Articoli correlati