Amaro epilogo per la Rosini U19 Ecc bruciata sulla sirena da Empoli

Stampa

Gara combattutissima con i campioni in carica risolta all’ultimo tiro

Rosini Impianti SBA Arezzo-Biancorosso Empoli 58-61

Parziali: 17-12; 28-29; 46-44

Rosini: Di Nuzzo 3, Ghini 24, Cerofolini, Cavina, Maghelli 8, Miotti 2, Furini, Marroni 2, Cresti 17, Calzini 2, Marcantoni. All. Evangelisti Ass. Tavanti

Emozionante sfida al Palasport Estra tra la Rosini Impianti SBA ed il Biancorosso Empoli formazione che proprio sul parquet aretino aveva conquistato nello scorso Giugno il titolo di campione regionale.

Fin dalle prime battuto di gioco gli amaranto dimostrano di voler provare a ribaltare il pronostico che li vede sfavoriti, in difesa i ragazzi di coach Evangelisti costringono gli avversari a basse percentuali al tiro così dopo 10 minuti la Rosini è avanti 17-12. Mazzoni e Giannone guidano l’attacco di Empoli che al riposo è avanti 29-28. La partita scorre sui binari dell’equilibrio (46-44 al 30′), le squadre faticano a trovare la via del canestro e nel finale punto a punto sono gli ospiti a trovare la tripla vincente sulla sirena di Maltomini che regala la vittoria ad Empoli e tanta amarezza ad una super combattiva Rosini Impianti.

Il commento di coach Evangelisti: “Faccio i complimenti ai ragazzi perché abbiamo giocato contro la squadra campione in carica del campionato under 18 eccellenza e mentre l’anno scorso abbiamo perso di più di venti punti in semifinale, devo dire che stavolta ce la siamo giocata fino alla fine. La partita si è decisa a sugli episodi ma i ragazzi hanno messo l’anima in campo e onestamente non gli posso chiedere più di questo. Dobbiamo crescere in quanto a gestione della partita e dei momenti chiave perché nell’ultimo anno di giovanili è un fattore importantissimo, ma sotto il profilo dell’impegno e della dedizione a questa squadra non posso riprovare niente. Andiamo avanti così perché su questa strada ci giocheremo tutte le partite contro ogni avversario”.

Lunedi prossimo nuovo incontro casalingo alle ore 20.30 al Palasport Estra contro Invictus Livorno per provare ad inseguire la prima vittoria in campionato.

Articoli correlati