La Rosini Impianti non riesce a superare l’ostacolo Sancat Firenze

Stampa

La qualificazione agli spareggi PlayOff si deciderà nello scontro diretto di Firenze col Pino

Rosini Impianti Scuola Basket Arezzo – Sancat Firenze 62-63

Parziali: 17-12; 30-26; 52-52

Rosini Impianti: Nocciolini 2, Angioletti 13, Casati 3, Raguzzi 3, Marraccini, Franceschi 23, Bossa Tucci, Di Tommaso 4, Bianchini 6, Cassi 6, Sambotin 2. All.Vezzosi Ass.Tavanti

Occasione sprecata per la Rosini Impianti per ritornare al successo nel campionato Under 15 Eccellenza.

Gli amaranto si portano avanti nella prima parte di gara (17-12 al 10′), senza riuscire però a dare un break importante. La Sancat ha così la possibilità di rimanere in scia all’intervallo (30-26), per poi agguantare la SBA alla terza sirena (52-52). Nell’ultimo quarto i tanti errori al tiro della Rosini Impianti condizionano il risultato finale, negli ultimi possessi gli amaranto hanno avuto più di una possibilità per segnare il canestro della vittoria che però non è arrivato. La Sancat riesce così ad aggiudicarsi la gara con il minimo scarto 63-62, adesso per poter agguantare il PlayOff per il titolo regionale rimane un’ultima possibilità, vincere lo scontro diretto in casa del Pino Dragons Firenze.

Coach Vezzosi a fine partita: “Partita generosa ma troppo insufficiente in attacco. Sancat nel secondo tempo ha segnato sempre anche con un po’ di fortuna ma noi obiettivamente sbagliamo troppo anche canestri facilissimi. Quindi il risultato è giusto. Nell’ultima azione sotto di 1 punto e con loro in bonus abbiamo tirato 2 volte da 3 punti. Questo dice tutto”.

Domenica prossima ultima giornata di campionato con il recupero sul campo del Pino Dragons, palla a due alle ore 10.

Articoli correlati