La Tecnoil Under 18 Gold vince anche il recupero con Grosseto

Stampa

Gli amaranto mantengono l’imbattibilità nonostante le pesanti assenze

Tecnoil SBA Arezzo-SpostaMenti GEA Grosseto 59-50

Parziali: 16-14, 32-28, 41-49

Tecnoil: Bianchi 11, Nica 4, Calzini, Di Nuzzo 7, Giovacchini, Furini 5, Marroni 6, Di Tommaso,  Pratesi 12, Andreani 12. All. Pasquinuzzi Ass. Tavanti

Prosegue il percorso netto della nostra Under 18 Gold sponsorizzata Tecnoil, gli amaranto di coach Pasquinuzzi hanno vinto in rimonta contro Grosseto. Assenze pesanti nella SBA, oltre a Valeri danno forfait anche Ghini e Rossi.

La prima parte di gara della Tecnoil è comunque positiva, in difesa gli amaranto tengono e rimangono avanti sia nel primo quarto (16-14) che all’intervallo lungo (32-28). Al rientro in campo dagli spogliatoi però i meccanismi del quintetto di coach Pasquinuzzi si bloccano e Grosseto comincia ad allungare chiudendo il terzo parziale sul 49-41. Quando tutto sembra compromesso la Tecnoil sfodera un quarto da manuale difensivo costringendo gli avversari a realizzare un solo punto in 10 minuti ribaltando l’inerzia della gara a proprio favore. Una bella reazione ci permette di fare un parziale di 18-1 che vale la vittoria in una gara tutt’altro che facile contro un avversario mai domo.

Questo il commento di coach Pasquinuzzi: “E’ stata una partita molto combattuta dove avevamo delle assenze importanti. Siamo stati bravi a lottare dall’inizio alla fine anche quando siamo andati sotto nel punteggio. Non eravamo abituati a dover rincorrere e ci è voluto un grande orgoglio ed una grande determinazione per rimettere in piedi la gara. Merito di una strepitosa difesa che ha concessolo un solo punto nell’ultimo quarto dove abbiamo avuto anche più convinzione in attacco. Così siamo riusciti a vincere una partita fondamentale in ottica qualificazione alla seconda fase”.

Lunedi altro turno casalingo contro la Virtus Siena, ultimo di questa prima fase di campionato, palla a due alle 20.45 al Palasport Estra.

Articoli correlati