Under 19 Eccellenza, successo interno per la Rosini Impianti

Stampa

Al Palasport Estra gli amaranto privi di Marroni battono la Pielle Livorno

Rosini Impianti Scuola Basket Arezzo – Pielle Livorno 78-53

Parziali: 21-13; 38-30; 61-47

Rosini Impianti: Di Nuzzo 6, Ghini 14, Cerofolini, Cavina 10, Maghelli 10, Miotti 5, Marroni ne, Cresti 15, Calzini 7, Marcantoni 5. All. Evangelisti

Secondo successo consecutivo per la Rosini Impianti che al Palasport Estra ha la meglio sulla Pielle Livorno.

Senza Marroni fermo per l’infortunio alla caviglia patito a Siena nell’ultima partita, gli amaranto partono con l’acceleratore a tutta firmando un parziale iniziale di 16-2. Livorno non è però arrivata ad Arezzo per fare da sparring partner e con attenzione recupera fino al -8 (21-13) con cui si chiude il primo quarto. Nel secondo parziale la Rosini rimane con la testa avanti senza però riuscire ad avere l’allungo che possa chiudere la gara (38-30 al 20′). Al rientro dagli spogliatoi la Rosini tiene alto il ritmo di gara mettendo a referto 23 punti che valgono il +14 della terza sirena. Nell’ultimo quarto il break definitivo con la SBA che scappa via chiudendo la partita sul 78-53. Da segnalare i quattro giocatori in doppia cifra e che tutti i giocatori utilizzabili da coach Evangelisti sono andati a referto.

Il commento di coach Evangelisti: “Abbiamo giocato una buona partita, siamo riusciti a prendere subito un buon vantaggio e lo abbiamo mantenuto per tutti i 40 minuti.Mi aspettavo qualcosa in più da chi di solito gioca meno, ma devo dire che hanno risposto molto bene soprattutto come atteggiamento. Dobbiamo continuare ad alzare il livello di tutti i ragazzi per cercare di essere competitivi in questo campionato. Non parlo mai di singoli ma questa volta voglio evidenziare la prova e soprattutto l’atteggiamento di Marco Calzini, Marco deve essere un esempio per tutti i ragazzi per quello che mette in campo”.

Lunedi prossimo Rosini in trasferta sul parquet della Virtus Siena, palla a due alle ore 20.30.

Articoli correlati