La Tecnoil Under 18 Eccellenza fermata in semifinale dall’ottima Empoli

Stampa

Al Palasport Estra il Biancorosso Empoli conferma tutte le proprie qualità

Sesa Biancorosso Empoli-Tecnoil Scuola Basket Arezzo 74-53

Parziali: 22-12; 32-24; 59-37

Tecnoil: Bianchi 2, Ghini 21, Cerofolini, Calzini, Cavina, Furini 4, Marroni 3, Cresti 19, Di Nuzzo 2, Capazzi, Marcantoni 2. All. Evangelisti Ass. Tavanti e Bianchi

Arriva il ko in semifinale per la Tecnoil Scuola Basket Arezzo che non può nulla contro il Biancorosso Empoli di coach Valentino.

Empoli parte subito con determinazione trovando l’allungo già nel primo quarto chiuso 22-12. Nella seconda frazione la Tecnoil stringe i denti e prova a rimanere aggrappata alla partita, all’intervallo lungo Empoli è avanti di 8 lunghezze 32-24. Le qualità tecniche che hanno portato il Biancorosso a chiudere al primo posto il Girone A di questo campionato emergono tutte nella terza frazione dove il Sesa accelera definitivamente. La squadra di coach Valentino mette a referto 27 punti in un quarto spaccando la gara (59-37 al 30′). Nell’ultimo quarto il carattere e la voglia di non sfigurare davanti al pubblico amico fa spremere tutte le energie alla Tecnoil che si aggiudica il parziale finale (16-15) che porta il punteggio sul 74-53.

Questo pomeriggio alle ore 18 si torna in campo per provare a conquistare un comunque prestigioso terzo posto contro il Don Bosco Livorno. A giocarsi la finalissima per il titolo saranno alle 20.30 Biancorosso Empoli e Pino Firenze, le due formazioni che si erano aggiudicate i rispettivi gironi nella prima fase.

Articoli correlati