Serie D: Nulla da fare a Firenze per l’Amen con la vicecapolista Bianco Blu

Stampa

Gli amaranto restano in scia dei fiorentini solo nella prima parte di gara

Bianco Blu Firenze – Amen Basket Aretina 90-54

Parziali: 22-20; 41-28; 71-39

Amen: Balsimini 3, Nica, Bruschi 14, Bongini 19, Marcantoni, Miotti 8, Cacioli 4, Furini 3, Provenzal, Kebede 3, Liberto, Bichi. All. Pasquinuzzi

Cade in terra fiorentina l’Amen nel campionato di Serie D, i ragazzi di coach Pasquinuzzi partono bene e con determinazione riescono a tenere il passo della squadra di casa nel primo quarto terminato 22-20. Solo nel finire di secondo quarto la SBA subisce l’allungo del Bianco Blu che va all’intervallo lungo sul +13 (41-28). Al rientro dagli spogliatoi la partita si indirizza rapidamente a favore dei fiorentini che si portano sul 71-39 chiudendo la partita. L’ultimo quarto serve solo per aggiustare il punteggio finale che è stato di 90-54 per la squadra di casa.

Coach Pasquinuzzi a fine partita: “In campo si è vista la differenza di classifica tra noi e loro, Bianco Blu sono una squadra costruita per vincere il campionato e noi per la salvezza. Abbiamo giocato diciotto minuti abbastanza buoni in attacco e in difesa, poi come sempre un errore in attacco ed uno in difesa in difesa ci destabilizza a livello mentale e ci perdiamo nelle difficoltà”.

Prossimo turno infrasettimanale per l’Amen che ospiterà Giovedi al Palasport Estra la Maginot Siena formazione che fino ad oggi ha rimediato una sola sconfitta.

Articoli correlati